Tombe sa’diane

Marrakech, Marocco • Gennaio 2016

#VAL_START#4#VAL_END#

In breve

Le tombe Sa’diane sono un monumento funerario di rara bellezza di Marrakech. Un luogo magnifico e ricco di fascino ma l’accessibilità è buona per tutti?

Non aspettatevi il classico cimitero sobrio e triste, le Tombe Sa’adiane sono vere e proprie opere d’arte magnificamente decorate con marmi – rigorosamente di carrara – e ceramiche che su uniscono creando ornamenti davvero meravigliosi.

Le Tombe risalgono al tempo del sultano Ahmad al-Mansur al-Dahabi (1578-1603) ed Il mausoleo comprende i corpi di circa sessanta membri della dinastia Sa’diana.

Le tombe si compongono di tre cappelle funerarie nelle quali non si può entrare ma è possibile affacciarsi per scattare foto (seppur limitate dalla prospettiva scomoda).
Nei piccoli ma deliziosi giardini esterni è possibile vedere le tombe di soldati e servi meno nobili: ottima l’accessibilità e assenza totale di barriere architettoniche

Generalmente basta una mezz’ora scarsa per visitare le tombe ed è una tappa che davvero ti consiglio di fare se sei in visita a Marrakech.

Le camere funerarie sono collegate esternamente da un percorso che attraversa un giardino davvero ben curato.
Le tombe Sa’diane sono perfettamente accessibili ed un portatore di handicap con carrozzina non avrà difficoltà di movimento data l’assenza di barriere architettoniche.
Gli addetti alla sorveglianza evitano ad un portatore di handicap di aspettare in coda: non esitare a chiedere questo favore.

Foto delle tombe Sa’diane

I PIÙ RECENTI

Gli articoli più recenti pubblicati sul blog