Geysers El Tatio

Atacama • Cile • Febbraio 2015

#VAL_START#4#VAL_END#

In breve

I Geysers di El Tatio sono una delle meraviglie della Natura che non puoi perdere a San Pedro de Atacama. Scopriamo le loro caratteristiche e verifichiamo la loro l’accessibilità in questo articolo!

Il campo geotermico di El Tatio si trova a circa 100 chilometri da San Pedro di Atacama ed è considerata una delle escursioni imperdibili della zona. Tutte le mattine, tra le 5 e le 7, la temperatura esterna si avvicina ai –10°C che contrasta la temperatura che raggiunge l’acqua dei geysers (85 °C) creando lo spettacolo dei geysers e delle colonne di vapore che fuoriescono dai loro crateri propri davanti ai nostri occhi.

El Tatio conta più di 80 geysers attivi, il più grande campo geotermico dell’emisfero australe e il terzo più grande del mondo.
I getti dei geysers, che eruttano continuamente, variano da altezze inferiori al metro fino a raggiungere i 6 metri: uno dei spettacoli naturali più belli che il Pianeta ci regala.

Curiosità e Informazioni utili

  • Sveglia presto!
    Ricordati che se vuoi ammirare i geysers di El Tatio e pernotti a San Pedro di Atacama dovrai partire necessariamente alle 4 del mattino. Solo così potrai raggiungere i Geysers 
    alle prime luci dell’alba. È un dettaglio molto importante perché dopo le condizioni climatiche cambiano e lo spettacolo sarà meno scenografico.

  • Strada pericolosa!
    I Geysers El Tatio possono essere raggiunto con mezzi privati anche se ti consiglio un’escursione organizzata. La strada per raggiungere El Tatio non è banale e necessita di molta attenzione: curve, traffico, un guado obbligatorio  condizioni dell’asfalto non eccellenti obbligano a tenere gli occhi ben aperti se si decide di andare in autonomia.
    Se poi aggiungiamo che si guida al buio la situazione è ancora più difficile. Mi raccomando!
     
  • Strada pericolosa!
    I Geysers El Tatio possono essere raggiunto con mezzi privati anche se ti consiglio un’escursione organizzata. La strada per raggiungere El Tatio non è banale e necessita di molta attenzione: curve, traffico, un guado obbligatorio  condizioni dell’asfalto non eccellenti obbligano a tenere gli occhi ben aperti se si decide di andare in autonomia.
    Se poi aggiungiamo che si guida al buio la situazione è ancora più difficile. Mi raccomando!
     
  • Abbigliamento giusto!
    Tieni presente che la temperatura alle 5 del mattino è -15/-20°C . Non dimenticare quindi di indossare indumenti pesanti. Non dimenticare scarpe da trekking. La situazione cambia poi quando il sole sorge: vestirsi “a strati” è sicuramente la soluzione migliore per non soffrire il caldo delle ore successive. Se decidi di fare un bagno nella sorgente termale non dimenticare costume da bagno (ci sono degli spogliatoi per cambiarsi).
     
  • Pressione alta? Attenzione!
    I geysers El Tatio si trovano a più di 4000m: se hai problemi di pressione fai attenzione agli inevitabili problemi legati a questo tipo di altezze.

  • Pronti, partenza e…via!
    La sera prima dell’escursione evita di abbuffarti e mangiare cibi pesanti. La mattina dell’escursione non fare colazione (al massimo un thè caldo): la fari al campo in un secondo momento.  Una volta giunti muoviti lentamente e fai lunghi respiri.
    Nel caso girasse la testa, siediti e aspetta che passi, è normale!

I Geysers El Tatio si raggiungono in poco meno di due pre da San Pedro di Atacama: prediligi una visita guidata per evitare di guidare su una strada pericolosa. Al campo è presente un punto ristoro con i servizi e un ampio parcheggio. È necessario pagare un biglietto d’ingresso (compreso nel tour organizzato se decidi di non essere autonomo.

I geysers sono delimitati da pietre colorate o da muretti in pietra che devono necessariamente essere seguiti: non allontanarti per nessun motivo dal percorso guidato, può essere pericoloso.
È consigliato mantenere sempre un’adeguata distanza di sicurezza dai geysers per evitare di bruciarsi.

Il campo può essere affrontato anche da un disabile in sedia a rotelle al quale però consiglio di essere accompagnato per evitare le problematiche dovute all’altezza (pressione arteriosa, mancanza di respiro e forze) che potrebbero compromettere l’escursione stessa.

Escursione consigliata e accessibile a tutti! 

Foto dei Geysers El Tatio 

I PIÙ RECENTI

Gli articoli più recenti pubblicati sul blog